Come insegnare corsi online che fanno 7 cifre

Divulgazione: questo contenuto è supportato dal lettore, il che significa che se acquisti tramite alcuni dei nostri link potremmo guadagnare una commissione senza costi aggiuntivi per te. Questo sito non ha lo scopo di fornire consigli o raccomandazioni finanziarie o di investimento specifici per qualsiasi individuo per qualsiasi prodotto di investimento. Le opinioni espresse nell'articolo sono solo a scopo informativo generale.

Questo articolo è stato tradotto dalla nostra edizione inglese utilizzando le tecnologie AI. Gli errori possono esistere a causa di questo processo.

Ti sei mai imbattuto nell'annuncio di MasterClass su YouTube, con Natalie Portman, Anna Wintour e Gordon Ramsay? Sì, queste persone di grande successo insegnano online. 

Ma non devi essere loro per insegnare. Oggi parleremo di come insegnare corsi online che fanno sette cifre.

Vantaggi dell'insegnamento dei corsi online

SU Thinkific da solo, ci sono oltre 50.000 creatori di corsi, oltre 75 milioni di corsi seguiti e oltre $650 milioni guadagnati sulla piattaforma. Significa che, in media, ogni creatore del corso ha guadagnato $13.000. 

La creazione e la vendita di corsi online non solo può condividere le tue conoscenze e ampliare l'attività che già ami, ma può anche essere redditizia. 

Pensaci. Se insegni offline, potresti dover sostenere costi fissi come l'affitto e lo stipendio del personale. E c'è una capacità limitata di studenti che puoi prendere.

uomo che indossa una camicia grigia e jeans blu
Foto di falsi su Pexels.com

Ma insegnare corsi online è un gioco diverso. 

Dopo aver creato un corso, è previsto un costo fisso minimo. Forse $39/mese per l'hosting su una piattaforma di corsi. E devi solo pagare la commissione di transazione quando qualcuno acquista il tuo corso.

Il margine di profitto può essere superiore a 80% o addirittura 90%. Non ci sono limiti di capacità sul numero di studenti che prendi e non devi lavorare di più quando ci sono più studenti. 

Ed è così che alcuni creatori di corsi realizzano sette cifre senza lavorare 100 ore a settimana.   

Soldi a parte, i creatori dei corsi risparmiano molto tempo nell'insegnamento mentre diffondono le conoscenze a più studenti.

Rispetto all'insegnamento dal vivo tradizionale, i creatori dei corsi registrano le lezioni e un numero illimitato di studenti può guardarle. 

Porta molti vantaggi anche agli studenti. Gli studenti possono imparare al proprio ritmo con le lezioni preregistrate e rivedere le lezioni video quando necessario. Anche la quota di iscrizione diventa più conveniente. 

Cosa insegnare in linea

"Ma cosa dovrei insegnare online?" — questa è la domanda che sentiamo di più. 

La risposta rapida è: insegna ciò che le persone vogliono imparare. 

Proprio come qualsiasi azienda, vendi ciò che la gente vuole comprare. La domanda del mercato è sempre la chiave.

Ma sarebbe meglio se insegnassi anche qualcosa che le persone sono disposte a pagare per imparare. Volere imparare rispetto a voler pagare per imparare è diverso. 

Perché le persone dovrebbero pagare per imparare da te? Possono impararlo gratuitamente altrove? Quale valore fornisci che supera il costo che pagano? 

come insegnare corsi online che fanno 7 cifre di Venturer

Quindi sta a te decidere cosa si trova tra la metà dei tre cerchi. Elisabetta Cavaliere ha monetizzato il suo blog di cucina insegnando salute e benessere, Lauren Hom trasforma la sua passione per le scritte a mano in una carriera da freelance, e Lee Carseldine su Learnworlds è passato dall'essere un giocatore professionista di cricket all'insegnamento del volo con i droni. 

Passaggio da offline a online 

Se sei già un insegnante, un allenatore o un istruttore, è fantastico! Hai già l'esperienza di insegnamento. E spostarlo online può generare una crescita esplosiva. 

Tim Steveson, che è stato un allenatore di forza e condizionamento per più di 12 anni, è passato a una scuola online e ora insegna Calisthenics a più di 40.000 utenti in meno di un anno su Impara mondi.

Come creare e vendere corsi online con gli strumenti giusti

Molte fantastiche piattaforme di corsi online ti consentono di insegnare, creare e vendere.

Il primo passo è iscriversi gratuitamente sulla piattaforma del corso che ti piace (prova Thinkific, Impara mondi, o Insegnabile), in modo da poter accedere al pannello del creatore del corso. Segui la loro guida passo passo su come costruire il tuo corso, progettare il sito del tuo corso, commercializzare e vendere e supportare i tuoi studenti.

homepage pensante
Thinkific

Qual è il costo per creare un corso online

All'inizio, puoi utilizzare il piano $0 per testare le funzionalità principali. Per esempio, Il piano gratuito di Thinkific ti permette di farlo 

  • creare tre corsi
  • avere studenti illimitati
  • ospitare video, audio e pdf
  • creare quiz e sondaggi
  • e avere accesso immediato ai tuoi fondi. 
piano libero pensante

Questo è più che sufficiente per qualsiasi nuovo creatore di corsi

Potrebbero esserci altri costi coinvolti assumere un assistente per aiutare con la modifica di video o la preparazione dei materiali del corso. Molti di coloro che insegnano online ne assumerebbero uno per aiutarli a concentrarsi su ciò che sanno fare meglio: insegnare agli studenti.

Fiverr pro
Fiverr

Consigliamo vivamente di provare Fiverr per trovare un assistente. Lo abbiamo utilizzato per trovare molti favolosi liberi professionisti per aiutare con la creazione di contenuti e le attività amministrative. Può far risparmiare molto tempo e permetterti di concentrarti sul lavoro di valore più alto. 

Come promuovere il tuo corso online

1. Offrire più valore del previsto

Non esiste una guida definitiva per stabilire il prezzo di un corso. È così allettante schiaffeggiarlo a un prezzo elevato in modo da poterne fare di più. Ma non addebitare più di quello che puoi offrire. Meglio offrire più di quello che gli studenti si aspettano. 

Quando stabilisci il prezzo del tuo corso, chiediti: 'quanto pagheresti per frequentare un corso come questo?' Prova a pensare dal punto di vista dei clienti e degli studenti invece che dal punto di vista del venditore. Le persone commettono sempre lo stesso errore valutando un prezzo troppo alto o non offrendo un valore sufficiente. Danneggia la fiducia e le relazioni. 

2. Offri una versione gratuita per l'upsell in un secondo momento

I clienti vogliono sapere cosa possono aspettarsi prima di pagare. Se è la prima volta che ti conoscono, è improbabile che pagheranno $1000 per il tuo corso. Offri alcune lezioni gratuite, fagli conoscere la tua qualità di insegnamento e cosa possono aspettarsi di ottenere dal tuo corso a pagamento. Costruisci un rapporto per l'upselling. 

3. Formare partnership e rete 

Contatta esperti del settore e altri creatori di corsi per formare partnership. Il tuo corso potrebbe essere un ottimo complemento al loro e viceversa. Sarebbe vantaggioso per entrambe le parti promuovere in modo incrociato. 

Ma prima di metterti in contatto con te, assicurati di offrire qualcosa di valore invece di chiedere solo aiuto. Inoltre, inizia a costruire relazioni prima, meglio è. Forse hai seguito i loro corsi e vorresti offrire un feedback. Forse hai condiviso il loro corso con i tuoi amici e familiari. Forse hai menzionato il loro corso sulla copertura mediatica. 

Non aver paura di offrire valori.

Concentrati sulla costruzione di relazioni e sull'aiuto agli altri. Ti aiuterà a lungo termine senza che tu te ne accorga. 

4. Crea un gruppo Facebook per gli studenti

Una comunità in cui gli studenti possono connettersi direttamente è un bonus che molti trovano utile. È qui che gli studenti possono avviare discussioni, porre domande e persino collaborare a progetti basati su ciò che hanno imparato da te. Crea legami e può favorire l'apprendimento. 

5. Investi in YouTube, Facebook e Google Ads

Poiché i corsi online sono facili da scalare, investi in campagne sui social media per indirizzare i tuoi dati demografici chiave. Dopo alcuni test, potresti trovare il targeting "perfetto" che ti consente di guadagnare $x per ogni $1 investito. Molti di coloro che vendono altri prodotti digitali come gli ebook usano le stesse tattiche nella pubblicità. 

Oltre a queste tecniche di promozione, puoi anche dare un'occhiata 36 consigli pratici per commercializzare il tuo corsoe questi suggerimenti ti aiuteranno a gestire con successo la tua attività di corsi online.

A voi!

In tutto, insegnare corsi online è un'attività scalabile e redditizia che ti consente di condividere le tue conoscenze con più studenti a livello globale. Sarà un duro lavoro durante l'installazione, ma ne varrebbe la pena quando vedrai che stai guadagnando un bel reddito influenzando positivamente centinaia e migliaia di studenti. 

Dai un'occhiata a questi 7 migliori piattaforme di corsi online per creare e vendere corsi online per iniziare.

Leggi di più: